Il mio buon proposito

Sono una mamma come te, sono una donna come te. Una donna che da qualche mese o anche più si è dimenticata di esserlo. Me ne sono dimenticata perchè sopraffatta dalla vita di tutti i giorni. Sì, nessuna motivazione particolare…sono solo troppo presa dagli altri e da altro. Tanto che non mi mi avanza del tempo per me. Ho semplicemente un marito, due figli, una casa e un lavoro da avviare. Sono una tra le tante donne con questo problema, che talvolta si guarda allo specchio e non si ritrova più.

Però sono stufa. Mi sono rotta di mettermi sempre gli stessi vestiti larghi perchè gli altri pre gravidanza non mi entrano, sono stufa di arrivare a sera senza essere riuscita a godermi qualche momento per me e sono stufa di pensare che forse potrò trovare del tempo per me domani, perchè in realtà il tempo passa e io mi accantono ogni giorno di più. Ho deciso che il momento giusto è adesso!

E se vuoi, questo è anche il tuo momento giusto! Il momento giusto per iniziare a prenderti cura di te stessa.

Se stai bene tu con te stessa, stanno bene di riflesso anche le persone che ti circondano. Se ti senti a tuo agio con te stessa, anche gli altri lo sono con te.

Io ho deciso di tornare in forma. Obiettivo: stare bene con 10 kg meno. Ma come?

Nessuna dieta fantasmagorica, tranquilla. Non ci ho mai creduto. In realtà non ho mai creduto a nessuna dieta. Credo più che il rapporto con il cibo sia una questione di base da risolvere dalle radici. Una sana ed equilibrata alimentazione. Di tutto un po’. Non credo nei divieti assoluti. Credo anzi che qualche concessione ogni tanto ci stia bene per il tuo umore. L’importante è stare lontani dalle abbuffate.

Attenzione però: io non sono una dietista o una esperta in nutrizione e non voglio neanche esserlo. Anzi, se credi di aver bisogno dell’aiuto di un medico in ambito alimentare o psicologico, ti consiglio vivamente di affidarti a uno bravo. Se lo pensi, vuol dire che è arrivato il momento, dunque vai e chiamalo subito per un appuntamento. Io sto pensando solo a ritornare a delle sane abitudini alimentari.

Io ti sto solo proponendo di percorrere il percorso di consapevolezza insieme a me. Ti supporterò quando starai cedendo alla tentazione di mangiarti un’intero vasetto di Nutella o un pacchetto di patatine, e ti ricorderò che se hai bisogno di sfogare una preoccupazione o una tensione la Nutella o le patatine non sono la soluzione, ma potrebbe esserlo una passeggiata che ti aiuti ad ossigenare la mente. E poi sarò quella che ti romperà le scatole quando cederai, ma che ti aiuterà a sollevarti dopo la debolezza. E tu lo farai volontariamente ed involontariamente per me. Se cadi, ti aiuto a rialzarti. Ma anche io avrò bisogno di rialzarmi…

Vuoi sapere cosa ho in mente per me e se vuoi anche per te e il tuo buon proposito? Seguimi qui sul blog o su FB, lo scoprirai passo passo.

Scrivimi qua il tuo buon proposito 2018! scopriamo insieme come portarlo a termine!

giorni
ore
minuti